Gofri allo stracchino

Posted on settembre 22, 2012 di

0


Gofri

Gofri allo stracchino è una bella donna. La prima volta che la si conosce non ti dice nemmeno come si chiama ma ti dice “Ho 35 anni, tre figli e sono divorziata ..2 volte” bon. Ho visto gli occhi di diversi uomini smarriti difronte a cotanta chiarezza, come per dire, se vuoi sapere come mi chiamo, sappi che non sono una donna banale! Ed effettivamente di gofri allo stracchino si possono dire tante cose ma non che sia banale…Innanzitutto è una donna semplice, una leggera linea di trucco sugli occhi, scarpe da ginnastica ai piedi, maglietta e pantaloni comodi, una di quelle femmine sportive ma con stile. E’ una donna alla quale piace chiacchierare ma altrettanto ascoltare, amorevole dispensatrice di saggezza. Quanti buoni consigli mentre addenta il suo gofri preferito che comunque sia, di mezzo ha lo stracchino (ci stupiamo che non ce l’abbia ancora chiesto stracchino e nutella!).
Ma ciò che più ci fa impazzire ed amare questo essere sorridente è la passione, è un bignami di “lezioni d’amore”, la sua capacità di innamorarsi e disinnamorarsi è a volte stupefacente, talune volte quasi imbarazzante ma di una semplicità che potrebbe spiazzare anche il più moralista dei parroci di periferia. E’ l’emblema di colei che ama l’amore, ma soprattutto che vive di esso. Una donna (come lo siamo in tante) che vive di emozioni sfuggenti, come i suoi occhi, di baci rubati, di dolci lacrime e di sorrisi maliziosi. In lei vediamo la donna che siamo tutte noi ed anche che vorremmo essere, con la voglia di indipendenza ma la fragilità ed il bisogno di sicurezza tra le braccia di un uomo che ci faccia sentire belle, ogni giorno.